LOOK INTO MY SWEET CHERRY EYES.

28 giugno 2013 § Lascia un commento

_MG_1957

Guardi negli occhi delle persone  e puoi vedere tante cose. Guardi negli occhi e puoi vedere l’amarezza e la delusione per il comportamento che non si aspettavano da parte di chi consideravano un amico. Guardi negli occhi e puoi vedere la forza e l’amore che spingono a sorridere verso quei piccoli riccioli, quando in realtà vorrebbero piangere per il dolore. Guardi negli occhi e vedi che brillano di commozione per quello che sentono di avere ricevuto nel poco tempo che avete trascorso insieme. Guardi negli occhi di un bambino e rivedi te stesso perché lui vede tutto di te, senza filtri. Guardi negli occhi e vedi solo tristezza nonostante si proclamino felici da tempo. A volte non ci puoi vedere proprio nulla perché quegli occhi guardano da un’altra parte, non hanno il coraggio di guardare nei tuoi e vederci quello che non riescono ad affrontare. A volte non ci puoi vedere proprio nulla perché sono le lenti attraverso cui guardano i tuoi occhi che sono sporche. A volte gli occhi che guardi sono circondati da rughe create da milioni di falsi sorrisi, e a volte ti imbatti in occhi che sorridono anche quando nessuno li guarda. A volte basta stare zitti e guardarsi negli occhi per capire tutto l’uno dell’altro. E a volte guardandosi negli occhi allo specchio non capiamo nemmeno noi stessi. A volte però bisogna saperli chiudere per guardare con un paio di occhi differenti in un’altra direzione. Gli occhi ti possono giudicare, condannare, ignorare, odiare, mortificare, umiliare, invidiare, criticare. Ma possono anche accogliere, comprendere, accettare, consolare, addolcire, sostenere, incoraggiare. Gli occhi fanno quello che vuoi tu, sono quello che sei tu. Come preferireste fossero i vostri occhi? Io se posso scegliere, e posso farlo, preferisco che i miei occhi siano come due ciliegie, due scure, intense, brillanti, dolci e morbide ciliegie.

VENTAGLI DI PASTA SFOGLIA ALLE CILIEGIE

1/2 rotolo di pasta sfoglia (l’altra metà avanzata dalla torta con le pesche)

una ventina di ciliegie

20 gr burro

zucchero di canna

1 baccello di vaniglia

zucchero a velo

Accendere il forno a 200°C. Stendere la pasta sfoglia su di un foglio di carta da forno, dandole una forma rettangolare. Io ho usato l’altra parte avanzata dalla torta con le pesche, quindi una striscia di 15X30 cm circa. Lavare le ciliegie, tagliarle a metà e togliere il nocciolo. Sciogliere il burro in un pentolino e spennellarlo su tutta la superficie della pasta sfoglia. Cospargerla con abbondante zucchero di canna, e i semini del baccello di vaniglia. Adagiarci le ciliegie. A questo punto, con delicatezza, iniziate ad arrotolare uno dei due lati più corti verso il centro. Arrivati al centro, vi fermate e iniziate ad arrotolare l’altro lato verso il centro. Avvicinare bene fra loro i due lati arrotolati e stringere bene con le mani. Con un coltello ben affilato, tagliare delle fette di circa 3 cm di altezza e appoggiarle su una teglia con un foglio di carta da forno, con il lato in cui si vedono le ciliegie appoggiato. Vi scapperanno delle ciliegie e capiterà che in alcuni tratti la pasta sfoglia si strappi, fa niente. Infornare per circa 30 minuti, o fino a quando raggiungono il colore che preferite. Estraete dal forno e lasciate raffreddare, dopodiché cospargete di zucchero a velo. Non sono perfetti a vedersi, ma comunque dopo il primo morso vedrete tutto con occhi diversi…

_MG_1833_MG_1868_MG_1877_MG_1880_MG_1885_MG_1893_MG_1898_MG_1904_MG_1940_MG_1941_MG_1960_MG_1963_MG_1966_MG_1972

Annunci

Tag:, , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo LOOK INTO MY SWEET CHERRY EYES. su Sweet Frangipane.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: